TOLC Ingegneria Gestionale: come funziona? Guida completa 2024

Tempo di lettura:
5 minuti

Ehilà Big Genius,

Oggi vediamo come entrare in uno dei corsi di studio più “in voga” degli ultimi anni: ingegneria gestionale.

Stiamo parlando di un corso di studi un po’ particolare, che appartiene al filone dell’ingegneria informatica ma nato, probabilmente, da una forte intersezione con la laurea in economia e management.

A ingegneria gestionale, infatti, ti ritroverai a studiare materie come economia e gestione aziendale (nonché basi di micro/macro economia) alternate all’analisi e gestione di dati più o meno complessi (inclusi gli algoritmi tipici della ricerca operativa ottimizzata).

In linea generale, direi che se sei affascinato dall’analisi dei dati – in particolar modo quelli riferiti alla gestione logistica di un’impresa pubblica o privata – e sogni di ricoprire un ruolo chiave nella progettazione, gestione e controllo dei sistemi produttivi, questo corso di laurea potrebbe fare per te.

Ho stuzzicato la tua curiosità? Benissimo! Allora continua a leggere per scoprire le caratteristiche salienti del corso di studi, come accedervi e come prepararti al test d’ingresso TOLC per ingegneria gestionale!

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria si avvicina e non sai come allenarti?

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria 

si avvicina e non sai come allenarti?

Corso di studi in ingegneria gestionale: di cosa si tratta e come accedere

A ingegneria gestionale gli aspetti tecnologici e progettuali, tipici dell’ingegneria informatica, si vanno a integrare con quelli economico-organizzativi tipici del settore commerciale.

In un certo senso, potremmo dire che il lavoro dell’ingegnere gestionale è quello di introdurre innovazioni tecnologiche e organizzative per ottimizzare le prestazioni delle imprese, sia pubbliche che private. 

Questa figura professionale può lavorare sia come consulente che come dipendente nelle società che producono beni o servizi, in qualità di: project manager, specialista del marketing industriale, IT Consultant, addetto alla logistica, esperto di automazione dei sistemi produttivi e molto altro. Pertanto, se ti stai chiedendo che lavoro fare dopo la Laurea in Ingegneria Gestionale, hai davvero molte opportunità a tua disposizione. 

Supermat ma è possibile che nell’università che ho scelto non c’è la laurea triennale in ingegneria gestionale ma solo la magistrale?

Sì Big genius, è possibile! Infatti, come accade per ingegneria biomedica, (anche se più di rado)  è possibile che non tutte le università di ingegneria presentino nell’offerta formativa una laurea triennale in ingegneria gestionale.

Allora, dato che il primo anno di questo percorso ha un piano di studi molto simile a quello d’ingegneria informatica, una soluzione a questa eventualità potrebbe essere quella di iscriverti alla triennale in ingegneria informatica e poi passare alla magistrale in ingegneria gestionale sostenendo, qualora fossero richiesti, degli esami integrativi.

Soluzione che tra l’altro ti consiglio anche se hai le idee un po’ confuse su quale facoltà scegliere tra ingegneria informatica e gestionale.

In ogni caso, sappi che per accedere all’uno o all’altro percorso di studi, dovrai sostenere un test di ingresso. Per quanto riguarda il test d’ammissione a ingegneria gestionale, parliamo prevalentemente del TOLC (ma ci sono delle eccezioni).

Ecco tutto quello che devi sapere al riguardo.

TOLC ingegneria gestionale: qual è e a cosa serve?

Il corso di laurea in ingegneria gestionale è spesso a numero chiuso, perciò per accedervi dovrai prima affrontare un test di ammissione che, come ti accennavo, è generalmente il TOLC-I (Test On line CISIA Ingegneria).

Dico “generalmente” perché in realtà ci sono solo due università italiane che presentano un test per entrare a ingegneria gestionale diverso dal TOLC: il Politecnico di Milano e quello di Torino, che prevedono rispettivamente i test TOL e TIL.

Eccezioni a parte, per essere certi al 100% di quale sia il test d’ingresso da sostenere, è sempre meglio buttare un occhio al bando del corso di laurea!

Nel caso in cui tu abbia conferma di dover sostenere il TOLC, per tutto ciò che riguarda le modalità di iscrizione e sostenimento dell’esame ti rimando al mio articolo Quando e dove sostenere il TOLC CISIA.

In linea generale, per iscriverti dovrai:

  • Accedere al sito del CISIA
  • Selezionare la tipologia di TOLC che desideri sostenere, in questo caso il TOLC-I;
  • Scegliere data e la sede dell’esame;
  • Versare una quota di 30 € tramite MAV o carta di credito (eh già, il test d’ingresso ha un costo).

E il gioco è fatto.

O meglio, quasi fatto, perché per accedere al corso di ingegneria gestionale dovrai ovviamente superarlo questo test…ma niente panico! Il tuo supereroe scientifico preferito è qui proprio darti qualche super dritta al riguardo.

Test ingresso ingegneria gestionale: com’è strutturato il TOLC e come prepararsi

Per superare un esame di qualsiasi tipo, la prima cosa da fare è capire come è strutturato e su quali materie verterà.

Il tipo di TOLC che ti serve per entrare a ingegneria gestionale, come dicevamo, è il TOLC-I di cui ti ho già parlato abbondantemente nel MAT-blog e dove abbiamo analizzato quali argomenti dovrai studiare, se esiste un punteggio minimo per superare il test e come prepararti al meglio.

In generale, devi sapere che il test si struttura nel seguente modo:

  • Matematica: 20 quesiti in 50 minuti;
  • Logica: 10 quesiti in 20 minuti; 
  • Scienze: 10 quesiti in 20 minuti; 
  • Comprensione verbale: 10 quesiti in 20 minuti.

E il punteggio viene calcolato così:

  • 1 punto per ogni risposta corretta;
  • 0 punti per ogni risposta non data; 
  • – 0,25 punti per ogni risposta sbagliata.

Infine 30 domande di inglese in 15 minuti che, però, non fanno media. Ecco, posso immaginare cosa stai pensando: allora il test di inglese lo posso anche lasciare in bianco, giusto?

Te lo sconsiglio fortemente! Questa parte infatti serve per valutare la tua conoscenza della lingua inglese, e ciò determina anche a quale corso di lingua assegnarti durante il primo anno universitario.

Parlando di preparazione, invece, hai molte frecce nel tuo arco da poter scagliare per centrare il tuo bersaglio.

Prima di tutto ti consiglio di ripassare gli argomenti delle superiori di matematica e fisica che hai più freschi, poi puoi integrare uno studio teorico mirato basandoti sui libri di testo per la preparazione ai test di ingresso e sul materiale gratuito disponibile sul sito del CISIA.

Oltre alla preparazione teorica, è la pratica che fa la differenza. Infatti, familiarizzare con la struttura e gli argomenti del test è fondamentale per non trovarsi in difficoltà con il meccanismo a risposta multipla. Pertanto, ti invito sin da subito a fare pratica con le simulazioni del TOLC-I che trovi sempre sul sito del CISIA, ma anche online e nella sezione dedicata sul mio sito: videosimulazioni TOLC Ingegneria.

Sappi però che quelle che ti ho elencato sono delle soluzioni piuttosto limitate, quindi per non rischiare di arrivare al test con una preparazione insufficiente, ti consiglio di salire a bordo della piattaforma di allenamento Ingenius Test.

Creata proprio dal tuo Supermat, contiene migliaia di simulazioni inedite, quiz sulle materie del test e ulteriori approfondimenti per aiutarti a scalare le vette delle graduatorie e coronare il tuo sogno accademico.

Scopri tutti i vantaggi della preparazione con INGenius Test, clicca sul banner qui sotto e inizia ad allenarti!

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria si avvicina e non sai come allenarti?

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria 

si avvicina e non sai come allenarti?

Conclusione (fa rima con indecisione)

Se leggendo questo articolo ti è venuto il sospetto che forse ingegneria gestionale non è nelle tue corde, magari perchè vorresti trovare un corso di studi che si concentri sugli aspetti di gestione e management da un punto di vista più economico e sociale, allora potresti valutare l’iscrizione alla facoltà di economia.

Ma siccome prima di decidere quale strada intraprendere bisogna sempre valutare pro e contro e approfondire ogni opzione, ti lascio di seguito il mio video dedicato proprio a questo argomento:

Per oggi è tutto caro Big Genius. 

Ci vediamo presto su questi schermi!

Iscriviti alla SuperLetter!

Scarica subito E-book Gratuito “In Missione verso il TOLC-I

Condividi con i tuoi amici!

Tempo di lettura
0
Minuti
Altri articoli
TOLC Farmacia: cosa studiare per il test? Tutte le novità sul TOLC-F
TOLC Economia 2024 (TOLC-e): Struttura, materie e info aggiornate del test di economia

Iscriviti alla

Super Letter

Ricevi ora il tuo ebook gratuitO

Iscrivendoti alla Superletter, accetti la nostra policy privacy e dichiari di voler ricevere contenuti esclusivi.