TOL PoliMI: Guida 2024 al test di ingegneria del politecnico di Milano

Tempo di lettura:
8 minuti

Ehilà Big Genius!

Se stai valutando di iscriverti alla facoltà di ingegneria presso il Politecnico di Milano (PoliMI), aspetta qualche minuto. Ci sono alcune cose che dovresti sapere che riguardano proprio la modalità di accesso a questa università.

In particolare, parlo della tipologia di test d’ingresso che dovrai sostenere per accedere al tuo corso di laurea. Infatti, anche se la maggior parte delle Università italiane a numero chiuso ha adottato i test online TOLC CISIA, e nello specifico per ingegneria il TOLC-I, per immatricolarsi al Politecnico di Milano avrai la possibilità di scegliere se sostenere il TOLC-I o il TOL Polimi (uniformando poi il punteggio grazie a un apposito convertitore di punteggio).

Non ne hai mai sentito parlare? Niente panico, ti spiega tutto il tuo supereroe scientifico preferito: cos’è, come funziona, quando iscriverti e come prepararti al TOL PoliMI. 

Proprio in merito a quest’ultimo punto, sappi già da ora che Supermat sarà sempre al tuo fianco per aiutarti ad affrontare al meglio questo test. Con l’obiettivo di supportarti nella preparazione e allenamento ai quiz, ho elaborato la super-piattaforma INGeniusTest ricca di simulazioni inedite, esercitazioni mirate e tips per superare il test di ingresso a ingegneria scalando le graduatorie!

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria si avvicina e non sai come allenarti?

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria 

si avvicina e non sai come allenarti?

Allora non perdiamo altro tempo e vediamo subito come è strutturato il test di ammissione del Politecnico di Milano, quando iscriversi e come sostenere il TOL PoliMI.

TOL Polimi test ingegneria: tutte le info e novità del 2024

Il Polimi è tra gli istituti universitari italiani di tipo scientifico e tecnologico più ambiti da chi vuole intraprendere un percorso di studi nell’ambito dell’ingegneria, architettura o design. Proprio per questo motivo, i posti sono limitati. L’Ateneo ha infatti adottato l’accesso programmato locale ed è possibile immatricolarsi solo previo superamento di un test d’ingresso. 

Il TOL PoliMi (acronimo di Test OnLine Politecnico di Milano), quindi, non è altro che il test specifico per l’ingresso al Politecnico di Milano, simile al TOLC ed erogato sempre a distanza: questo significa che puoi effettuarlo comodamente da casa. 

Come ti accennavo, puoi scegliere se sostenere il TOLC o il TOL, ma potrai immatricolarti ai corsi solo se il punteggio TOLC-I equivale almeno al punteggio minimo del TOL richiesto per l’immatricolazione. Attenzione, però, che questo punteggio può cambiare in base a quando hai sostenuto il test.

Per approfondire ti rimando alla pagina del PoliMi dove sono spiegate nel dettaglio tutte le condizioni: Test alternativo TOLC-I Politecnico Milano.

Ritornando ai dettagli del TOL, devi sapere che per questa tipologia di test esistono due “varianti” che, però, differiscono tra loro solo nelle tempistiche di accesso e nei punteggi minimi:

  • TOL Standard;
  • TOL Anticipato. 

Il TOL Standard può essere sostenuto solo da studenti diplomati o che frequentano l’ultimo anno di scuola superiore, per un massimo di due volte (una sola volta per finestra), allo scopo di migliorare il punteggio che verrà utilizzato ai fini della graduatoria.

Per l’anno in corso, la prima finestra va dal 3/02/2024 al 23/03/2024, mentre la seconda dal 25/03/2024 al 31/05/2024. Sul sito dell’ateneo trovi tutte le date 2024 del TOL Standard.

Bada bene, però, che ​​se non ti presenti a un test al quale sei iscritto, sarai considerato assente e avrai “bruciato” un tentativo. Quindi, prima di iscriverti a una certa data, ti consiglio di valutare bene la tua preparazione, altrimenti rischi di perdere un’occasione preziosa se alla fine decidi di non presentarti.

In ogni caso, ricorda che non potrai prenotare una nuova data per fare il test prima di aver svolto quello per cui ti sei già prenotato, e questo vale ovviamente anche se poi decidi di non presentarti.

Il TOL Anticipato, invece, può essere sostenuto dagli studenti iscritti al penultimo anno della scuola secondaria di secondo grado e che si diplomeranno nell’anno scolastico 2024/2025.

Nell’anno solare 2024 potrai sostenere il test TOL anticipato per un massimo di due volte: una sola volta per ciascuna finestra di test. La prima finestra va dal 25/03/2024 al 31/05/2024, mentre la seconda finestra dall’1/06/2024 al 31/07/2024.

Anche in questo caso, sul sito trovi tutte le date 2024 per il TOL Anticipato.

Come per il TOL Standard, se non ti presenti ad un test al quale sei iscritto verrai considerato assente ed il test sarà conteggiato come sostenuto, lasciandoti una sola ultima possibilità per ripeterlo. 

Invece, se svolgi il test e riesci a ottenere un punteggio arrotondato uguale o superiore a 75/100, acquisisci automaticamente il diritto all’immatricolazione nell’A.A. 2025/2026 (ma non puoi sostenere un’altra volta il test per migliorare il risultato).

In merito a quanto ti accennavo prima sul test alternativo al TOL, il vantaggio di tentare il test d’ingresso a ingegneria TOLC-I, è che ti offre più opportunità di accedere alle graduatorie. Quest’ultimo, infatti, può essere ripetuto una volta ogni mese solare, accedendo a tutte le date disponibili dal 01/01/2024 al 31/07/2024.

Una cosa che devi assolutamente sapere a questo proposito è che, per l’utilizzo del TOLC-I ai fini dell’immatricolazione all’anno accademico 2025/26 è necessario provvedere alla registrazione dell’esito del test all’interno dei Servizi Online del Politecnico di Milano entro la scadenza delle ore 11:59:59 del 07/08/2024. Contestualmente, dovrai esprimere la preferenza (non vincolante) del corso di laurea, se non l’hai già indicata in precedenza.

Infine, scegliendo di sostenere il TOLC-I, puoi optare per la formula TOLC@Casa, con modalità di svolgimento uguali a quelle del TOL, oppure per quella tradizionale, che ti permette di sostenere il test in qualsiasi sede universitaria (non necessariamente di ingegneria). 

TOL PoliMI: le novità del 2024

Fatta questa premessa, parliamo delle vere e proprie novità nel TOL PoliMi per l’A.A. 2024/2025, che sono sostanzialmente 2. 

La prima riguarda l’abolizione degli OFA, gli Obblighi Formativi Aggiuntivi che impedivano di sostenere gli esami di primo anno e proseguire il percorso accademico se non assolti. Da quest’anno vengono eliminati per tutte le materie, passando di fatto a un meccanismo a graduatoria con soglia di sbarramento, ad eccezione della lingua inglese. 

La seconda novità riguarda proprio quest’ultima, che diventa importante ai fini del punteggio. Infatti, mentre in precedenza la parte del test con le domande di lingua inglese non influenzava il punteggio finale ma era utile solo a definire la tua conoscenza della lingua, dal 2024 fa media e puoi rischiare di ricevere un OFA se non rispondi correttamente ad almeno 24 quesiti su 30 in nessuna delle eventuali ripetizioni del test

In altre parole, se svolgi il test due volte, è sufficiente che almeno una volta hai risposto correttamente a un minimo di 24 domande e il gioco è fatto: non ti verrà assegnato alcun OFA!

In ogni caso, puoi approfondire il discorso degli OFA al PoliMi sulla mia guida completa.

Infine, una novità “bonus” per il corso di Laurea in “Ingegneria Civile erogato in lingua inglese”

In questo caso il Politecnico di Milano prevede come requisito per l’ammissione il sostenimento di un apposito test denominato ENGLISH TOLC-I (sul sito del CISIA trovi il calendario completo delle date disponibili).

Il punteggio minimo ottenuto all’ENGLISH TOLC-I per poter essere ammessi, arrotondato all’intero più vicino, deve essere pari o maggiore a 30 punti.

In merito a queste novità e altre informazioni trovi tutto spiegato sul bando del TOL PoliMI che rappresenta la tua bussola per orientarti nel mondo accademico.

Ora, è probabile che tu abbia ancora le idee un po’ confuse in merito alle diverse modalità/tempistiche del test, agli OFA e alle novità sul TOL PoliMI che abbiamo appena visto. È del tutto normale… la “colpa” è del Politecnico di Milano che ha pensato di fare le cose un po’ difficili.

Per aiutarti a mettere in ordine tutte informazioni, allora, ho pensato di realizzare per te questo bel video riassuntivo, dove approfondisco tutti i punti visti finora. Mi raccomando, dagli un’occhiata!

Polimi TOL ingegneria: requisiti tecnici e iscrizione al test 

Ora passiamo a questioni più pratiche e scopriamo come e quando puoi iscriverti al tuo esame di ammissione al Politecnico di Milano.

Per effettuare l’iscrizione al test d’ingresso TOL ingegneria, dovrai seguire questi 4 step:

  1. Registrarti a Servizi Online;
  2. Iscriverti al test in base a date e orari disponibili;
  3. Indicare le tue preferenze per i corsi di laurea:
    1. Se ti sei iscritto al TOL Standard, indicare in ordine di preferenza 5 corsi di laurea in ingegneria a cui vorresti immatricolarti. Questo passaggio ti servirà per quando usciranno le graduatorie: se il tuo punteggio non fosse abbastanza alto per entrare al primo corso scelto, verrai indirizzato nella graduatoria del secondo, poi del terzo e così via. 
    2. Se ti stai iscrivendo al TOL Anticipato, invece, puoi indicare una sola preferenza, ma hai la possibilità di modificarla quando ti immatricolerai nell’ A.A. 2025/2026.
  4. Effettuare il pagamento della quota di iscrizione.

Il prezzo del test di ingresso al Politecnico di Milano è di 30 €. Si paga con carta di credito oppure attraverso home banking/servizio PagoPA. 

Una volta ultimata l’iscrizione, non ti resta che assicurarti di avere tutti i requisiti tecnici necessari per eseguire il test dal tuo pc, che sono i seguenti:

  • un computer con webcam e microfono (interni o esterni) dotato di sistema operativo Windows 10, 8, oppure Mac OS X 10,11 o superiore;
  • uno smartphone/tablet;
  • una rete dati stabile con la quale poter accedere a Internet (sono considerati requisiti minimi una velocità di download e di upload di 1 Mbps per il computer utilizzato e una rete dati per lo smartphone almeno 4G);
  • due fogli completamente bianchi e una penna per effettuare eventuali calcoli;
  • il documento di identità coincidente con quello caricato nei Servizi Online;
  • essere amministratore del computer per installare il software richiesto;
  • posizionarsi in un ambiente chiuso, silenzioso, privo di altre persone e correttamente illuminato.

Per qualsiasi dubbio o chiarimento su iscrizione, requisiti e modalità di svolgimento del TOL da casa puoi consultare il famoso bando di ammissione del Polimi per i corsi di laurea in ingegneria che, come avrai ormai capito, è la tua Bibbia per l’accesso all’università. 

Struttura, materie e punteggio del TOL Polimi

Come ti accennavo in apertura, il Politecnico di Milano ha un test d’ingresso a ingegneria che non è molto diverso dal TOLC-I del CISIA. 

Il TEST TOL formulato in lingua italiana presenta 65 domande a risposta multipla (di cui una sola risposta sulle cinque proposte è esatta) così suddivise:

  • Inglese: 15 minuti per rispondere a 30 quesiti;
  • Logica, matematica e statistica: 65 minuti per rispondere a 25 quesiti;
  • Comprensione verbale: 1 brano e 5 quesiti per rispondere ai quali avrai a disposizione 10 minuti.
  • Fisica: 5 quesiti e 10 minuti di tempo per rispondere.

Ricorda che ogni sezione termina automaticamente allo scadere del tempo previsto, poi si passa alle domande della materia successiva. Insomma, alla fine dei giochi, la durata totale del test di ingresso al Politecnico di Milano è di 1 ora e 40 minuti. 

Vediamo adesso come funzionano i punteggi del TOL e come sono calcolati.

TOL PoliMI: punteggi e graduatorie

La questione dei punteggi per il TOL è un po’ diversa rispetto al semplice conteggio matematico, perché in questa tipologia di test alcune sezioni hanno più “peso” di altre. Di conseguenza, il punteggio totale del test si ottiene passando per due step.

Il primo consiste nel calcolo del punteggio parziale per ogni sezione, attraverso una semplice somma matematica. In questo caso i punteggi sono calcolati nel seguente modo:

  • 1 punto per risposta esatta;
  • -0,25 punti per risposta sbagliata;
  • 0 punti per risposta non data.

Una volta ottenuti i punteggi parziali, si procede al calcolo del punteggio pesato di ogni sezione, moltiplicando il punteggio parziale per il “peso” della Sezione, come indicato da questa tabella sul bando:

Sezione Numero di quesiti Peso Punteggio parziale (minimo; massimo) Punteggio parziale pesato (minimo; massimo)
Inglese 30 1/3 Pi
(-7,50 ; +30,00)
(1/3)*Pi
(-2,50 ; +10,00)
Logica; matematica; statistica 25 2,6 Pm
(-6,25 ; +25,00)
2,6*Pm
(-16,25 ; +65,00)
Comprensione verbale 5 3 Pc
(-1,25 ; +5,00)
3*Pc
(-3,75 ; +15,00)
Fisica 5 2 Pf
(-1,25 ; +5,00)
2*Pf
(-2,50 ; +10,00)
Tabella del calcolo punteggio pesato totale TOL PoliMI

Il punteggio totale pesato del TOL è quindi ottenuto dalla somma dei quattro punteggi parziali pesati. Con questa formula, il massimo che puoi ottenere è 100.

Ed ecco la domanda da un milione di euro: esistono punteggi minimi o massimi per assicurarsi l’accesso alle graduatorie? La risposta è sì, ma fa’ attenzione perché differiscono tra TOL Anticipato e TOL Standard.

Nel primo caso non c’è molto da dire: devi raggiungere un minimo totale di 75/100 per immatricolarti all’anno accademico 2025/2026 in una apposita fase di “immatricolazione anticipata”, che verrà definita con specifico bando entro il mese di febbraio 2025. 

Al di sotto di questo punteggio, considerato che non vi sono più gli OFA, sei fuori dalle graduatorie e ti tocca ripetere il test un’altra volta (per un totale di 2 tentativi all’anno). Se non vuoi attendere l’anno successivo per riprovare, ti consiglio di giocarti le tue carte con il TOLC-I.

Certo, non possiamo negare che si tratta di un punteggio abbastanza alto e complicato da raggiungere, anche perchè essendo a metà della quarta superiore non tutte le conoscenze di matematica potrebbero essere state correttamente svolte in classe e quindi acquisite.

Questo significa che per passare il TOL anticipato ti toccherà impegnarti parecchio, iniziando a studiare argomenti che potrebbero esserti poco familiari. Ma guarda l’aspetto positivo: ti troverai avvantaggiato rispetto ai tuoi compagni di classe!

Per il TOL Standard, invece, il punteggio minimo per entrare in graduatoria deve essere maggiore o uguale a 30/100. Attenzione però! Questo non è sinonimo di garanzia soprattutto per la tua prima preferenza tra quelle selezionate.

Se vuoi assicurarti di accedere al corso di ingegneria che hai scelto per primo, soprattutto se è uno di quelli tra i più ambiti, meglio fare in modo di ottenere almeno 40, 45 o un punteggio superiore. 

Ricordati che, come mostrato dalla tabella, alcune materie hanno un peso maggiore rispetto alle altre sezioni. Quella meno rilevante è fisica, pertanto il consiglio spassionato che voglio darti è di dedicarle meno energie (lasciala per ultima, alla peggio lasciala in bianco) e concentrati, nell’ordine, su:

  • matematica,
  • comprensione verbale,
  • inglese.

Vediamo allora come puoi prepararti al meglio su queste materie per superare il TOL PoliMi.

Dove studiare e come prepararsi per il TOL Polimi ingegneria

Ho pensato di concludere la nostra chiacchierata dandoti qualche consiglio e indicazione su come e cosa studiare per affrontare al meglio il tuo test TOL Polimi!

Per la preparazione al test di ingegneria, oltre allo studio su manuali, libri specializzati e tutti i materiali utili per il TOLC-I (come ad esempio le super-videolezioni di Supermat), sul sito della facoltà trovi diversi strumenti gratuiti di preparazione al test offerti dall’ateneo, tra cui:

  • POLITEST, una serie di esercitazioni (con soluzioni) redatte proprio dai docenti del Politecnico di Milano. 
  • DOL-demo TOL a distanza del Polimi, una versione ridotta del TOL grazie alla quale potrai familiarizzare con la struttura del test e la modalità da remoto.
  • MOOCS (Massive Open Online Courses), ovvero dei corsi online per la preparazione al test ingresso, gratuiti e a frequenza libera, proprio come quelli previsti per la preparazione al TOLC
  • Test di autovalutazione, una simulazione test Polimi ingegneria tramite cui potrai valutare la tua preparazione effettiva.

Infine, per ottenere una buona preparazione al TOL non dovrai solo studiare a livello teorico ma anche provare più simulazioni possibili. Fare un po’ di pratica, infatti, ti darà una marcia in più!

A questo proposito, ti ricordo che Supermat ha elaborato INGeniusTest, la prima piattaforma italiana di allenamento pratico a tutti i test d’ingresso a ingegneria dove puoi trovare simulazioni inedite dei quiz ed esercitarti quando vuoi.

Clicca sul banner qui sotto per scoprire come funziona.

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria si avvicina e non sai come allenarti?

supermat mascotte

Il test d’ingresso a ingegneria 

si avvicina e non sai come allenarti?

Bene Big Genius, direi che per oggi è davvero tutto! 

Rimani però sempre sintonizzato su questi schermi e su quello del tuo smartphone alle mie pagine social Facebook e Instagram. Ogni giorno pubblicherò molti altri tips e approfondimenti dedicati proprio allo studio dell’ingegneria. Non perderteli!

A presto

Iscriviti alla SuperLetter!

Scarica subito E-book Gratuito “In Missione verso il TOLC-I

Condividi con i tuoi amici!

Tempo di lettura
0
Minuti
Altri articoli
TOLC Farmacia: cosa studiare per il test? Tutte le novità sul TOLC-F

Iscriviti alla

Super Letter

Ricevi ora il tuo ebook gratuitO

Iscrivendoti alla Superletter, accetti la nostra policy privacy e dichiari di voler ricevere contenuti esclusivi.